Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Scuola: Miur, ecco come si svolgeranno prove scritte concorso docenti

colonna Sinistra
Martedì 22 gennaio 2013 - 12:33

Scuola: Miur, ecco come si svolgeranno prove scritte concorso docenti

(ASCA) – Roma, 22 gen – Sorteggio, questa mattina a Romapresso la Sala dei Ministri del Miur, delle prove scritte delconcorso a posti e cattedre per titoli ed esami per ilreclutamento del personale docente nella scuoladell’infanzia, primaria e secondaria di I* e II* grado diciascuna classe di concorso, che naturalmente resterannosecretate fino al giorno dell’inizio della prova. Inoltre sono stati estratti gli elenchi dei presidenti, deicommissari e dei componenti aggregati delle commissioniregionali. Tutte le estrazioni, precisa una nota del Miur, sonoavvenute utilizzando un sistema automatico governato da unalgoritmo di generazione casuale di sequenze numeriche chegarantisce l’imparzialita’ di tutte le operazioni. Ilprocesso e’ stato avviato con un ”clic” dal presidentedella Corte dei Conti Luigi Giampaolino alla presenza delMinistro Francesco Profumo. E’ la prima volta che per ilconcorso della scuola si agisce attraverso procedureautomatizzate.

L’estrazione delle prove avviene in piu’ fasi. Per ogniclasse di concorso sono stati realizzati 3 pacchetti da 4quesiti o da 3 a seconda della classe di concorso. Nelsistema ciascun pacchetto e’ numerato da 1 a 3. Nella primafase viene attribuita una lettera a ciascuno dei 3 pacchettiattraverso un algoritmo di generazione casuale di sequenzenumeriche.

Il file del risultato dell’estrazione, opportunamentecifrato, viene consegnato, subito dopo l’estrazione, alnucleo dei Carabinieri del Miur che lo custodira’ in vistadella costruzione del plico telematico. Ad essere utilizzato, (come per la maturita’ 2012), unplico telematico, che potra’ essere aperto con lacombinazione di 2 password. Tutti i candidati che si sonoproposti come presidenti o come componenti per ciascunaclasse di concorso, precisa ancora il ministero, risultati inpossesso dei requisiti richiesti dalla relativa ordinanza delMiur sono estratti utilizzando lo stesso algoritmo. Anche inquesto caso questa procedura consentira’ la costituzionedelle commissioni su base automatizzata garantendo la massimatrasparenza. Le prove scritte del concorso a posti e cattedre, pertitoli ed esami, per il reclutamento del personale docentenella scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I* e II*grado si svolgeranno a partire dall’11 febbraio fino al 21dello stesso mese, dalle ore 8.00 per la sessioneantimeridiana e alle ore 14.00 per la sessione pomeridiana.

Le prove avranno luogo presso istituzioni scolastiche sitenei capoluoghi di Regione. La prova scritta avra’ la duratadi 2 ore e trenta minuti e si articolera’ in 4 quesiti arisposta aperta. La prova scritta relativa all’insegnamento di disciplinescientifiche e tecnico-pratiche (A020, A033, A034, A038,A049, A059, A060 e C430) – che prevede anche l’espletamentodi una ulteriore prova successiva di laboratorio – nonche’ leprove scritte relative all’insegnamento di disciplineartistiche (ambito 01: classi A025/A028) – che prevede anchel’espletamento di una ulteriore prova pratica successiva -avranno la durata di 2 ore, e si articoleranno in 3 quesiti arisposta aperta.

Il Miur ricorda che sono 11.542 i posti e le cattedredisponibili. Hanno superato la prova pre-selettiva 88.610candidati, ovvero il 33,5%. I candidati che supereranno le prove scritte sarannoammessi allo svolgimento delle prove orali. gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su