Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: Balduzzi, realizzare aggregazioni pediatri su territorio

colonna Sinistra
Lunedì 21 gennaio 2013 - 20:00

Salute: Balduzzi, realizzare aggregazioni pediatri su territorio

(ASCA) – Roma, 21 gen – Sara’ presentato domattina il numero16 dei Quaderni del Ministero della Salute dedicato alla”Promozione e tutela della salute del bambino edell’adolescente: criteri di appropriatezza clinica,tecnologica e strutturale”. Il documento ha l’obiettivo diproporre nuove modalita’ di approccio gestionale eorganizzativo per promuovere e tutelare la salute di bambinie ragazzi e garantire la continuita’ assistenziale el’integrazione degli interventi sociosanitari in eta’pediatrica. Il Quaderno e’ un contributo alla definizionedelle condizioni necessarie per assicurare l’erogazione deiLEA, uniformi sul territorio nazionale, in condizione diappropriatezza, sicurezza, efficacia, efficienza ed equita’,valorizzando la rete di servizi esistente che ha consentitoal nostro Paese di ottenere risultati di elevato livelloqualitativo in campo pediatrico. Nel testo, inoltre, vengonoforniti elementi utili per l’evoluzione e l’adeguamento deglistandard di organizzazione funzionale dei servizi e dellestrutture dedicate all’assistenza del paziente in eta’pediatrica, nelle fasi di prevenzione, cura e riabilitazione,a livello territoriale e ospedaliero, indicando possibilisoluzioni per la razionalizzazione delle forme organizzativegia’ esistenti.

”La realizzazione di una rete articolata di assistenza,che valorizzi il ruolo del territorio e che sappia risponderealle mutate domande di salute garantendo la continuita’assistenziale 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e’ un elementoirrinunciabile per il raggiungimento di questi obiettivi”,scrive nella sua prefazione il Ministro della Salute, RenatoBalduzzi. ”E’ altrettanto essenziale che, a livelloterritoriale, i nodi della rete siano sempre piu’rappresentati da pediatri che operino in gruppo nel contestodi una struttura multispecialistica e multiprofessionaleintegrata”, continua il Ministro, per il quale, ”nelrispetto della piena autonomia organizzativa e gestionaledelle Regioni”, e’ auspicabile ”la realizzazione di unsistema integrato che preveda il collegamento tra sedi diriferimento regionali, per lo svolgimento di attivita’ piu’complesse e per il supporto alle attivita’ formative e diaggiornamento, sedi periferiche e strutture piu’specificamente territoriali”. Per Balduzzi ”lo scopoprincipale e’ garantire ai bambini di oggi – quindi agliadulti di domani – il diritto alla tutela della salutesancito dalla Costituzione implementando la promozione, apartire dalla famiglia, di corretti stili di vita ecomportamenti, apportando un miglioramento in termini disalute, qualita’ della vita e sostenibilita’ economica”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su