Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Catanzaro/Universita’: inaugurato anno accademico

colonna Sinistra
Sabato 19 gennaio 2013 - 12:46

Catanzaro/Universita’: inaugurato anno accademico

(ASCA) – Catanzaro, 19 gen – ”Un giornata esaltante dalpunto di vista culturale, che ha messo in risalto il proficuoagire scientifico del nostro prestigioso Campus,confrontandosi con quanti detengono responsabilita’ ad altolivello istituzionale”. La prima manifestazione dedicataall’inaugurazione dell’anno accademico dell’Universita’ MagnaGrecia di Catanzaro ha suscitato particolare entusiasmo tra irappresentanti eletti nei vari organismi dell’Ateneo, chehanno colto nell’iniziativa ”il positivo risultato raggiuntosia sotto il profilo culturale che di promozionedell’immagine esterna della nostra prestigiosaUniversita”’.

La manifestazione ha offerto l’opportunita’ ”diriflettere sull’importante ruolo che il nostro Campus svolgenell’ambito del mondo accademico e scientifico nazionale :seppur giovane nell’anagrafe degli atenei, ha saputocostruirsi, grazie ai risultati e agli obiettivi raggiuntinella ricerca, spazi di rilievo nelle migliori pubblicazioniscientifiche internazionali”.

”La standing ovation tributata al Magnifico Rettore delnostro Campus, professor Aldo Quattrone, testimonia unriconoscimento a chi, con instancabile impegno e indiscussovalore scientifico, ha determinato l’eccellenza del nostroateneo”. La lectio Magistralis tenuta da Alfonso Quaranta,Presidente della Corte Costituzionale, ha incentivato lariflessione sui temi di altissimo spessore civile eculturale, rendendo la prima inaugurazione dell’annoaccademico un evento degno di essere ricordato nel tempo.

”Siamo grati al Magnifico Rettore per aver dato, inquesta memorabile celebrazione, voce e risalto a tutti Noistudenti, rappresentati per l’occasione dal collega EugenioGarofalo, componente del Senato Accademico del nostroCampus.

La scelta conferma in pieno la totale fiducia che il Rettoreha riposto in noi studenti, definiti nel suo sentito eappassionato intervento destinatari e fruitori di questoinnovativo Ateneo”.

red/dab/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su