Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Abruzzo/Ricostruzione: Liguria stanzia 1,5 mln per Santuario Roio

colonna Sinistra
Giovedì 17 gennaio 2013 - 15:07

Abruzzo/Ricostruzione: Liguria stanzia 1,5 mln per Santuario Roio

(ASCA) – Roma, 17 gen – Torna all’antico splendore ilSantuario di Santa Maria della Croce a Roio grazie ad uncontributo della Regione Liguria. Questa mattina presso ilministero dei Beni culturali e’ stata infatti firmatal’intesa tra la Regione Liguria e la Regione Abruzzo che difatto da’ il via libera ai lavori di recupero e adeguamentosismico del santuario. Il progetto complessivo prevede unimpegno finanziario superiore a 2 milioni di euro che per 1,5saranno coperti grazie alla donazione della Regione Liguria,che eroghera’ il contributo per cinque anni con annualita’ di300 mila euro. Secondo le stime della Sovrintendenza dei Beniculturali, a primavera potrebbe partire l’appalto con laconseguente assegnazione dei lavori. Per quanto riguardal’intervento di recupero, e’ prevista la riparazione deidanni strutturali e l’adeguamento sismico dell’edificio chesara’ sottoposto poi al restauro del ricco apparatodecorativo sia interno che esterno. La firma del protocollod’intesa al Ministero ha dato la possibilita’ al presidentedella Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, di ”ringraziare inmodo particolare la Regione Liguria per la sensibilita’mostrata ma soprattutto il rispetto degli impegni assuntisubito dopo il momento emozionale del terremoto. E’ unaspetto questo che dimostra come questo Paese riesca a farecose straordinarie in momenti di forte difficolta”’. Lascelta della Regione Liguria e’ stata poi spiegata dapresidente, Claudio Burlando come ”una scelta che facevaparte in quel momento di una filosofia dell’azione politica eamministrativa della Regione. Si era approntato un programmache guardava con attenzione all’asse culturale ed e’ statonaturale che il nostro impegno andasse in quella direzioneverso un monumento considerato importante dagli aquilani”.

In generale, le donazioni che le Regioni italiane e i Paesiesteri hanno fatto in occasione del terremoto del 2009 per ibeni culturali ammontano a circa 38 milioni di euro con unostato del programma in fase molto avanzata che interessa 21edifici o monumenti. In generale il ministro dei BeniCulturali ha confermato che nel periodo 2013-2021 sarannodisponibili risorse per 525 milioni di euro per interventi su500 monumenti. Alla fine del 2011, il Cipe ha poi deliberatola prima annualita’ in 70 milioni di euro per interventi cheinteresseranno il Forte spagnolo e alti 26 monumenti. com/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su