Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sanita’: Marino (Pd), richieste ginecologi condivisibili. Incontriamoci

colonna Sinistra
Mercoledì 16 gennaio 2013 - 17:50

Sanita’: Marino (Pd), richieste ginecologi condivisibili. Incontriamoci

(ASCA) – Roma, 16 gen – ”Il Partito Democratico ascolta conattenzione le richieste delle associazioni dei mediciginecologi e delle ostetriche” : lo dichiara Ignazio Marino,Senatore del Partito Democratico e Presidente dellaCommissione d’inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale, chesi dice ”disponibile a incontrare i loro rappresentantianche per sottoporre il programma per la sostenibilita’ delServizio Sanitario Nazionale che il Partito democratico staultimando”.

”Nel programma per l’Italia del PD – spiega – sono gia’previste come prioritarie le azioni che gli operatorisanitari ci chiedono.

A cominciare dalla certezza per il finanziamento per lasanita’ fino all’applicazione della riforma dei punti nascitagia’ prevista ma mai attuata dal governo della destra”. In particolare Aogoi, Sigo, Agui, Fesmed, Agite, Sieog,Aio lamentano il sempre crescente contenzioso medico legale ela risposta insufficiente in merito del decreto Balduzzi. ”Il disegno di legge 6 del 2008 di cui sono primofirmatario – continua Marino – ha cercato di rispondere allaquestione, introducendo un servizio per la gestione delrischio clinico e stabilendo che la responsabilita’ civileper danni alla salute dei pazienti sia sempre a carico dellastruttura sanitaria pubblica o privata, e non di mediciinfermieri o tecnici. E’ questo, a mio parere, il principioda cui il nuovo governo a guida PD dovra’ ripartire”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su