Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/Smog: confermate limitazioni traffico privato in fascia verde

colonna Sinistra
Martedì 8 gennaio 2013 - 18:16

Roma/Smog: confermate limitazioni traffico privato in fascia verde

(ASCA) – Roma, 8 gen – Il Dipartimento Ambiente di RomaCapitale ha confermato le limitazioni al traffico privato inrelazione ai livelli di inquinamento registrati dallecentraline Arpa, che restano ancora superiori ai limitifissati dalle disposizioni europee.

Due i provvedimenti emergenziali che scatterannodomattina, mercoledi’ 9 gennaio, all’interno della fasciaverde cittadina: al blocco dei veicoli piu’ inquinanti,infatti, si aggiungeranno le targhe alterne.

Queste le modalita’ di applicazione dei dispositivi: dalle 7:30 alle 20:30 non potranno circolare i veicoli a piu’alta emissione (autoveicoli a benzina euro 0 e 1; diesel euro0 -1- 2; ciclomotori e motoveicoli a due, tre, quattro ruotea 2 e 4 tempi euro 0 -1). Dalle 8:30 alle 13:30 e dalle 16:30alle 20:30 non potranno circolare tutti gli autoveicoli,motoveicoli e ciclomotori con targa dispari.

La circolazione in deroga ai provvedimenti sara’consentita in tutta la fascia verde agli autoveicoli euro 5,ai ciclomotori a 2 ruote 4 tempi euro 2, ai motocicli euro 3,oltre che ai veicoli a trazione elettrica ed ibrida, a quellialimentati a gpl e metano, e a tutte le categorie elencatenell’ordinanza pubblicata sul sito del Comune di Roma.

Stante la situazione attuale di forte ristagno atmosfericoe di superamento dei limiti degli inquinanti, giovedi’ 10gennaio per effetto delle targhe alterne dovranno restarefermi tutti i veicoli con targa pari, incluso lo zero. Mentre il Campidoglio ha disposto il rafforzamento deltrasporto pubblico, la Polizia Locale di Roma Capitaleoperera’ per decongestionare il traffico e garantira’ icontrolli; per i trasgressori sono previste multe di 155euro. Confermato anche l’obbligo, nei giorni di applicazionedelle targhe alterne, di mantenere la temperatura degliambienti domestici a 18 gradi per 8 ore al massimo.

Queste le stazioni Arpa dove nella giornata del 7 gennaiosono stati registrati superamenti del limite imposto di 50microgrammi/metrocubo per il particolato fine (media mobiledelle 24 ore): Preneste (83); Francia (70); Magna Grecia(69); Cinecitta’ (117), Villa Ada (54); Cavaliere (62), Fermi(68); Bufalotta (60); Cipro (62);Tiburtina (85); Arenula(74); Malagrotta (63). Nello stesso arco temporale, inoltre, il biossido di azotoha superato il limite imposto di 200 microgrammi permetrocubo nelle stazioni di: Fermi (205 alle ore 19);Tiburtina (260 alle ore 19); Arenula (314 alle ore 19).

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su