Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: Alemanno a Balduzzi, condizioni critiche Umberto I. Subito fondi

colonna Sinistra
Martedì 8 gennaio 2013 - 15:06

Roma: Alemanno a Balduzzi, condizioni critiche Umberto I. Subito fondi

(ASCA) – Roma, 8 gen – Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno,ha inviato questa mattina una lettera al ministro dellaSalute Balduzzi, al ministro dell’Economia Grilli, alCommissario Straordinario Bondi e al Prefetto Pecoraro,relativa al finanziamento ex art. 71 L. 448/98 delPoliclinico Umberto I. ”Dopo ripetute visite effettuate in passato, ho avuto mododi recarmi nuovamente al Policlinico Umberto I, dove hopotuto riscontrare ancora una volta la particolare generalesituazione di criticita’ delle strutture e delleinfrastrutture, assolutamente non oltre sostenibile per ilnormale esercizio dell’ospedale, e per la garanzia disicurezza e funzionalita’ dei servizi ivi prestati – scriveil sindaco -. Va ricordato come il Policlinico Umberto I siaconsiderato l’Ospedale di Roma per antonomasia, per la suaantica e tradizionale collocazione nel centro storico dellacitta’, con la prima facolta’ di medicina della Capitale, chee’ stata la Scuola per tanti e tanti medici di fama nazionaleed internazionale. Al riguardo devo esprimere tutta la miasolidarieta’ alla Direzione Aziendale ed a tutti glioperatori sanitari di ogni livello che, pur in tali difficilicondizioni, prestano la loro opera per garantire, come ineffetti egregiamente garantiscono, l’assistenza sanitaria el’attivita’ didattica. Sento pertanto il dovere,interpretando le aspettative e le concrete necessita’assistenziali dell’intera Cittadinanza Romana, di richiamarel’attenzione delle SS.LL. sulla gravita’ dello statodell’Ospedale che, pur destinatario da oltre un decennio difinanziamenti disposti con legge 448 del 1998 (art. 71) perEuro 103.291.379,82, non puo’ disporne per intralciburocratici, assolutamente ingiustificati, proprio inconsiderazione dello stato di particolare criticita’ in cuiversa l’intera struttura ospedaliera”. com/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su