Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lazio: Baldassarri (FFD), su arsenico nell’acqua regione impreparata

colonna Sinistra
Martedì 8 gennaio 2013 - 12:25

Lazio: Baldassarri (FFD), su arsenico nell’acqua regione impreparata

(ASCA) – Roma, 8 gen – Pochi giorni fa, il 31 dicembre 2012,e’ scaduta la terza deroga ai limiti massimi di arseniconell’acqua e nei primi giorni di gennaio sono scattate leprime ordinanze.

”Il Lazio e’ l’unica regione a trovarsi impreparata -osserva Alessandra Baldassari, candidata alla Presidenzadella Regione Lazio per la lista Fare per Fermare il Declino- le amministrazioni hanno dato prova di irresponsabilita’esponendo la popolazione a rischi per la salute, comedimostrano i dati del Dipartimento di epidemiologia delServizio sanitario”.

”Quello che sta accadendo nel Lazio e’ la cifra delfallimento della gestione pubblica del servizio idrico.

Soprattutto nel viterbese e nella provincia di Romaconfinante con il viterbese dove io vivo – continuaBaldassari – la popolazione non puo’ aspettare altri due anniper il completamento degli investimenti necessari a garantirela salute degli abitanti. O Talete, societa’ pubblica chegestisce il servizio, completa gli impianti didearsenificazione in tempi brevissimi, o i comuni e laprovincia che controllano la societa’ devono farsi da parte eva rinnovata la Convenzione. Il gestore del servizio idricosia scelto tra chi meglio tutela la salute dei cittadini e laqualita’ del servizio”. bet/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su