Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/Rifiuti: Sel-Pd XV Municipio, a Valle Galeria eccesso di tumori

colonna Sinistra
Venerdì 4 gennaio 2013 - 08:53

Roma/Rifiuti: Sel-Pd XV Municipio, a Valle Galeria eccesso di tumori

(ASCA) – Roma, 4 gen – ”Il Commissario Straordinario perl’emergenza rifiuti a Roma, Goffredo Sottile con la suascelta si schiera apertamente contro la cittadinanzaignorando l’unanime contrarieta’ di tutte le istituzioni. Inquesto modo impone una decisione arbitraria che cancella annidi lotte del comitato di Malagrotta e dei comitati dellaValle Galeria per la difesa dell’ambiente e della salute”.

Lo scrivono, in una nota congiunta, il Coordinatore Sel e ilCoordinatore Pd del XV Municipio, Franco Moretti e MaurizioVeloccia.

”Uno studio del Dipartimento epidemiologia del serviziosanitario regionale del Lazio – prosegue la nota – hastabilito che tra gli 85.000 abitanti della Valle Galeria siregistra un eccesso di tumori e si ricorre a cure ospedalieresuperiore alla media, specie per malattie circolatorie edell’apparato digerente. Causa di tutto questo sta nellacontaminazione di falde acquifere dovute alla discarica diMalagrotta e nella concentrazione in un’area di 50 km di unaraffineria di prodotti petroliferi, dell’inceneritore perrifiuti ospedalieri e farmaci scaduti (rifiuti speciali)dotato di sistema per il recupero energetico(termovalorizzatore), alcuni depositi di idrocarburi”.

Monti dell’Ortaccio, concludono, ”insiste nella medesimaarea e i cittadini hanno piu’ volte dimostrato condeterminazione la loro contrarieta’, sostenuti dai Consiglidei Municipi XV e XVI di centro sinistra e dalla Provinciaguidata da Nicola Zingaretti, costringendo anche il SindacoAlemanno a schierarsi apertamente al loro fianco control’apertura della nuova discarica a Monti dell’Ortaccio. Se ilCommissario Sottile non tornera’ indietro i cittadini sonodecisi a far sentire la loro voce e noi saremo con loro,supportati anche dalle determinazioni dell’Unione Europea,che non puo’ essere d’esempio solo in termini di politichemonetarie, ma che va guardata anche come modello in terminidi sostenibilita’ e politiche sul ciclo dei rifiuti”.

com/map/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su