Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Epifania: la Forestale incontra i bimbi ricoverati all’Umberto I di Roma

colonna Sinistra
Venerdì 4 gennaio 2013 - 15:06

Epifania: la Forestale incontra i bimbi ricoverati all’Umberto I di Roma

(ASCA) – Roma, 4 gen – Sara’ un’Epifania all’insegna dellasolidarieta’ quella che la Forestale ha organizzato domenica6 gennaio, alle 9, per i bambini della Clinica Pediatrica edei Reparti di Ematologia Pediatrica e NeuropsichiatriaInfantile del Policlinico Umberto I di Roma. Lo comunica unanota del Corpo Forestale dello Stato. I bimbi passeranno lamattinata in compagnia della ”Befana” e di unarappresentanza di Forestali provenienti dall’IspettoratoGenerale di Roma, di alcuni atleti del Gruppo Sportivo delCorpo forestale dello Stato e di due unita’ cinofile dellaForestale. Scopo dell’iniziativa, regalare un momento digioia, un sorriso in un luogo dove quasi sempre e’ di scenala sofferenza. Ai piccoli pazienti saranno consegnatipacchi-regalo contenenti gadget tra cui calendari, quaderni ematite colorate, magliette ispirate dalla collaborazione trail Corpo forestale dello Stato e l’associazione LIBERA nellalotta contro la criminalita’ organizzata, oltre alletradizionali calze della befana piene di leccornie. Gliatleti della Forestale (Gabriele Bernasconi e FedericaCaporuscio, entrambi impegnati nella disciplina del tiro avolo, Flavia Arcioni, atletica leggera, Mauro Badaracchi,campione europeo di tiro a segno nel 2010) donerannoall’ospedale un televisore di ultima generazione per lo svagodei piccoli pazienti. Ad accompagnare il personale dellaForestale nella consegna dei regali ci sara’ anche Silvano,il simpatico aquilotto in divisa mascotte della Forestale. Ad allietare la giornata dei bambini ricoverati inospedale, infine, una rappresentanza degli ”amici a quattozampe” delle unita’ cinofile del Corpo forestale delloStato, accompagnati dai loro inseparabili conduttori. Duegolden retriever, Pesca, una femmina di 17 mesi addestratacome Wildlife Detector Dog per combattere presso le areedoganali il traffico illegale di specie animali e vegetaliminacciate di estinzione e tutelate dalla Convenzione diWashington (Cites) e Oro, un cucciolo di 5 mesi che seguira’le orme dei cani ”piu’ grandi” nelle attivita’ che laForestale conduce in soccorso alle persone e a difesadell’ambiente. com/map

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su