Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: al via a Milano studio pilota su uso staminali contro parkinson

colonna Sinistra
Giovedì 3 gennaio 2013 - 12:32

Salute: al via a Milano studio pilota su uso staminali contro parkinson

(ASCA) – Milano, 3 gen – L’Istituto Superiore di Sanita’ haautorizzato l’inizio della sperimentazione sulla sicurezza el’efficacia di una terapia a base di cellule staminaliautologhe nella Paralisi Supranucleare progressiva (Psp), unaforma grave di parkinsonismo. Si tratta di una terapia a basedi cellule staminali mesenchimali prelevate dal midollo osseodei pazienti stessi (‘autologhe’) e reimmesse nell’organismovicino alle parti malate del cervello tramite un catetereintrodotto nell’arteria femorale e spinto in alto fino allearterie che entrano nel cervello. E’ dimostrato che lecellule staminali mesenchimali sono in grado di produrrefattori di crescita che contribuiscono a prolungare lasopravvivenza delle cellule nervose. L’obiettivo sara’verificare che l’introduzione di tali cellule in prossimita’delle aree colpite dalla malattia possa prolungare lasopravvivenza delle cellule nervose malate.

Il progetto e’ supportato dalla Fondazione Grigioni e sisvolge alla Fondazione Ca’ Granda Policlinico di Milano.

L’Iss ha chiesto l’inserimento di una fase pilota rivolta a 5pazienti. La sperimentazione continuera’ con una secondafase, in cui e’ previsto il reclutamento di 20 pazienti, dicui 10 verranno trattati subito con le staminali e dopo 6mesi verranno sottoposti ad una simulazione della procedura,mentre gli altri 10 verranno sottoposti prima allasimulazione e dopo 6 mesi alla terapia. Nel corso di questaseconda fase, definita ‘in doppio cieco’, ne’ i pazienti, ne’i medici valutatori sapranno quando il paziente vienetrattato con le staminali, per cui saranno in condizioni didoppia cecita’, per evitare che eventuali pregiudizi possanoinfluenzare i risultati.

Lo studio verra’ svolto tramite la collaborazione di trecentri milanesi: il centro Parkinson Icp, la Fondazione IrcssCa’ Granda dell’Ospedale Maggiore Policlinico e il Reparto diBioingegneria del Politecnico. I 5 pazienti per la fasepilota sono gia’ stati reclutati. Il primo paziente e’ gia’entrato nello studio ed e’ stato trattato con le staminali il18 dicembre scorso. Si prevede di presentare i risultatidella fase pilota all’Iss nel primo trimestre del 2013.

”Il costo dello studio e’ molto alto, quasi interamentesostenuto dalla Fondazione Grigioni per il Morbo di Parkinson- spiega la stessa Fondazione -. Ogni paziente ha un costo dicirca 26.000 euro. Per ora abbiamo fondi per i primi cinquepazienti. Contiamo sulla generosita’ di tutti”. com-fcz/map

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su