Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: disabili e Tpl, in Campidoglio siglato Protocollo d’Intesa

colonna Sinistra
Giovedì 3 gennaio 2013 - 16:41

Roma: disabili e Tpl, in Campidoglio siglato Protocollo d’Intesa

(ASCA) – Roma, 3 gen – Maggior attenzione ai diritti e allenecessita’ dei disabili che, per spostarsi in citta’, siservono del trasporto pubblico locale. Ad assicurarlo unprotocollo d’intesa siglato, oggi in Campidoglio, tra RomaCapitale, l’Atac e alcune associazioni di disabili e nonvedenti, Fand provinciale di Roma, Fish Lazio, Adv Onlus,Anglat, Uici Roma.

Obiettivo dell’intesa – come spiegato oggi alla presenzadel sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dal presidentedell’Atac Roberto Grappelli – e’ garantire l’accessibilita’ ela sicurezza alle persone con disabilita’ e agli anziani condifficolta’ percettiva e motoria, in tutti i luoghi pubblicidella Capitale, e la piena fruibilita’ delle lineemetropolitane e dei servizi di superficie. Dunque i treni della metropolitana saranno attrezzati peril trasporto di disabili su sedia a rotelle, avvisatoriacustici di fermata, percorsi e mappe tattili per i disabilivisivi, ascensori dotati di pulsantiera in Braille, ed i buse i tram dotati di pedane mobili e pianali a livello banchinaper facilitare l’accesso delle carrozzelle. Una serie diausili di cui dovranno essere progressivamente dotati tutti imezzi pubblici della Capitale, secondo quanto previsto dalProtocollo che istituisce anche un Tavolo Permanente diConsultazione, un aspetto questo sottolineato dall’assessorecapitolino alla mobilita’ Antonello Aurigemma. Il Tavolo si riunira’ in modo continuo per programmare gliinterventi, sia in termini tecnici che economici e trovaremomenti di sintesi tra il Comune, l’Atac e leassociazioni”.

Un tavolo che impedira’ ”di sottovalutare le situazioni -ha detto Alemanno – ed evitare le strumentalizzazioni e lecampagne propagandistiche su problemi che poi non hannoriscontro nella realta”’. Tra le altre novita’ annunciateoggi anche la conferma del rinnovo delle tessere per gli over70 con redditi bassi. ”Nonostante la crisi e il 40% deitagli – ha detto Aurigemma – siamo riusciti a recuperare 5milioni per confermare il rinnovo delle tessere agli over 70con bassi redditi”. bet/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su