Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cosenza: conquista il pubblico del Rendano Ensamble Napulantica

colonna Sinistra
Mercoledì 2 gennaio 2013 - 12:28

Cosenza: conquista il pubblico del Rendano Ensamble Napulantica

(ASCA) – Cosenza, 2 gen – Appuntamento ormai tradizionale edatteso, il ”Concerto di Capodanno nel Centro Storico”,ideato e coordinato dal consigliere comunale Sergio Nucci persalutare con i cosentini l’arrivo del nuovo anno, supera latappa della quattordicesima edizione, organizzata incollaborazione con l’Associazione Salotto12 ed inserita nelcartellone delle attivita’ del Comune di Cosenza. Un TeatroRendano affollato e partecipe ha decretato il successodell’evento, affidato questa volta alle suggestioni musicalidell’ Ensemble Napulantica, con cui gli spettatori hannopotuto percorrere un viaggio ideale tra le piu’ belle melodiedella tradizione canora napoletana.

”Sara’ stata la splendida cornice del teatro Rendano, sara’stata la suggestione del giorno, sara’ stata la bravura degliartisti, ma ritrovarsi in un teatro che cantava asquarciagola le canzoni piu’ famose del repertorio classicopartenopeo e’ stato davvero toccante” – questo il commento acaldo di Sergio Nucci. ”Un’altra scommessa vinta la nostra, merito soprattuttodel pubblico che in questi 14 anni non ha mai smesso dicredere nell’evento, ma merito anche di chi non ha mai fattomancare a me ed agli amici che con me collaborano tuttol’anno, supporto ed incoraggiamento. Abbiamo intenzione – haproseguito Nucci – di proporre con l’associazione salotto12,organizzatrice del concerto, altre iniziative di egualetenore. Speriamo di trovare l’interesse e l’attenzione ditanti soggetti pubblici e privati, pronti ad impegnarsi suiniziative di qualita’ a vantaggio della nostra comunita”’.

A condurre lo spettacolo e’ stata l’artista cosentinaFrancesca Scrivano. L’evento si colloca nel solco di unpercorso grazie al quale gli organizzatori, oltre a porgerealla cittadinanza l’augurio per un anno all’insegna dellasolidarieta’ e della tolleranza, attuano il tentativo direcuperare luoghi caratteristici del centro storico, al cuirilancio questi appuntamenti sono dedicati.

red/dab/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su