Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Chiesa: concluso incontro Taize’. Frere Alois, profonda unita’ con Papa

colonna Sinistra
Mercoledì 2 gennaio 2013 - 15:51

Chiesa: concluso incontro Taize’. Frere Alois, profonda unita’ con Papa

(ASCA) – Roma, 2 gen – Un momento di ”profonda unita”’ conil Papa. Cosi’ hanno vissuto l’incontro con Benedetto XVI i40 mila giovani ortodossi, cattolici e protestanti che inquesti giorni hanno partecipato al 35* Incontro europeoorganizzato dalla Comunita’ di Taize’. ”I giovani – ha detto a Radio Vaticana il priore dellaComunita’, fre’re Alois a conclusione dell’incontro a Roma -sono molto contenti dell’accoglienza ricevuta qui nellaChiesa di Roma e sono rimasti profondamente toccati dallapreghiera con il Santo Padre in Piazza San Pietro. E’ stataveramente una preghiera; il Santo Padre ci ha aiutato avolgerci al Cristo. Cosi’, il Vangelo ha toccato i cuori deicristiani – non solo cattolici ma anche protestanti,ortodossi – che hanno vissuto questo come un momento diunita’, nel quale abbiamo anticipato l’unita’ deicristiani”.

Le giornate nella Capitale, iniziate il 28 dicembre econcluse oggi, sono state scandite dalle preghiere comuninelle sette grandi chiese della citta’, fra queste lebasiliche maggiori: San Giovanni Laterano, Santa MariaMaggiore, San Paolo fuori le mura, culminate sabatonell’incontro a Piazza di San Pietro con Benedetto XVI.

”Cari giovani amici, – ha detto il Papa durantel’incontro – Cristo non vi toglie dal mondo. Vi manda la’dove la luce manca, perche’ la portiate ad altri. Si’, sietetutti chiamati ad essere delle piccole luci per quanti vicircondano. Con la vostra attenzione a una piu’ equaripartizione dei beni della terra, con l’impegno per lagiustizia e per una nuova solidarieta’ umana, voi aiuteretequanti sono intorno a voi a comprendere meglio come ilVangelo ci conduca al tempo stesso verso Dio e verso glialtri. Cosi’, con la vostra fede, contribuirete a far sorgerela fiducia sulla terra”.

Integrato perfettamente nella vita della citta’ di Roma,l’incontro europeo si e’ sviluppato secondo le grandi lineedel ‘pellegrinaggio di fiducia’ animato da Taize’: ilprogramma del mattino nelle parrocchie con momenti dipreghiera e di scambio e la scoperta di segni di speranza nelquartiere; gli incontri del pomeriggio su temi spirituali,artistici e sociali; la preghiera per la pace seguita da una”festa dei popoli” per inaugurare il nuovo anno.

I giovani, dopo la preghiera d’addio nelle parrocchie echiese ospitanti sono ripartiti stamane ciascuno per ilproprio Paese.

dab/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su