venerdì 20 gennaio | 11:31
pubblicato il 09/mar/2012 14:48

20 chili di cocaina nella statua di Buddha: sequestro a Fiumicino

Arrestati due corrieri sudafricani nello scalo romano

20 chili di cocaina nella statua di Buddha: sequestro a Fiumicino

Roma (askanews) - Anche una statua di Buddha può diventare un nascondiglio per importare illecitamente in Italia della droga. La fantasia delle organizzazioni criminali per superare i controlli non conosce limiti. Due cittadini sudafricani provenienti da Buenos Aires sono stati fermati dalla Guardia di Finanza all'aeroporto di Fiumicino: avevano nascosto 20 chili di cocaina purissima nei posti più impensabili. Nel corso dell'ispezione, i due corrieri hanno dichiarato che la statuetta era destinata ad un loro amico di fede buddista, mentre gli oggetti in legno erano souvenir daregalare ai familiari. Le pulegge, invece, sarebbero servite per la riparazione di un macchinario, ma l'inganno è stato subito scoperto e tutti gli oggetti erano imbottiti di cocaina. La droga avrebbe fruttato all'organizzazione criminale oltre cinque milioni di euro. I due sono stati arrestati.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale