venerdì 09 dicembre | 05:59
pubblicato il 31/gen/2012 09:37

151 scuole in meno in Campania: la Regione taglia gli istituti

Il provvedimento riguarda il periodo 2012-2013

151 scuole in meno in Campania: la Regione taglia gli istituti

Napoli (askanews) - Meno scuole ma più efficienti. La Regione Campania ridimensiona drasticamente la rete di istituti scolastici e con una delibera della giunta ha dato il via ad un accorpamento degli istituti.Sono previste 151 scuole in meno, di cui 134 per il primo ciclo e 17 per il secondo. Questo è solo il primo passo per il periodo 2012-2013. Bisogna infatti raggiungere quota 285 scuole in meno come richiesto dal ministero della Pubblica istruzione in base alla legge 111 del 2011. "E' stata una scelta sofferta ma necessaria", spiega l'assessore regionale all'Istruzione ed edilizia scolastica Caterina Miraglia, che poi aggiunge: "la Giunta ha stanziato 1 milione di euro, da utilizzare per potenziare il servizio di scuolabus, per contenere i disagi agli studenti costretti a recarsi in scuole più lontane". Nel dettaglio Napoli con la sua provincia avrà 57 istituti in meno, Caserta 27, Salerno 38, Avellino 15 e Benevento 14.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni