sabato 25 febbraio | 19:36
pubblicato il 29/mar/2012 11:36

'Zecca' clandestina per banconote 20 euro scoperta nel Casertano

Tre le persone arrestate dalla Guardia di Finanza

'Zecca' clandestina per banconote 20 euro scoperta nel Casertano

Napoli, 29 mar. (askanews) - Una stamperia clandestina, specializzata nella realizzazione di banconote da 20 euro contraffatte, è stata scoperta dai finanzieri del Comando provinciale di Napoli in una zona periferica di Vitulazio, nel Casertano. La 'zecca' illegale era stata ricavata all'interno di un garage sottostante una villetta familiare di recente costruzione nella quale sono state individuate e arrestate in flagranza tre persone: due italiani (uno già noto alle forze dell'ordine) e un cittadino albanese. I tre, secondo gli accertamenti delle Fiamme Gialle, gestivano un vero e proprio opificio dotato di macchinari di precisione in grado di riprodurre, in poche ore di lavoro, un ingente quantitativo di banconote grazie all'utilizzo di materiali di altissima qualità che permettevano di riprodurre con altissima fedeltà la particolare stampa e filigrana delle banconote da 20 euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech