domenica 11 dicembre | 02:14
pubblicato il 13/mar/2011 11:04

'Nonno ladro' si finge confuso e viene lasciato andare

Accaduto a Castelovo di Sotto nel reggiano

'Nonno ladro' si finge confuso e viene lasciato andare

Roma, 13 mar. (askanews) - Sorpreso mentre stava per compiere un furto in una casa, ha finto di essere confuso. E, dati i 74 anni del ladro, la vittima lo ha lasciato andare, per poi accorgersi di essere stato derubato. E' accaduto a Castelnovo di Sotto, provincia di Reggio Emila, riferiscono i carabinieri, che hanno arrestato il 'nonno topo d'appartamento'. L'attempato ladro è stato riconosciuto dalla vittima - che dopo la 'fuga autorizzata' dell'uomo si è reso conto che era scomparso il suo portafogli con 250 euro e i documenti - durante un incidente probatorio ed è finito agli arresti domiciliari per furto. Tre anni fa lo stesso anziano aveva compiuto una rapina ed era riuscito a far perdere le proprie tracce durante un inseguimento in auto, ma poi i carabinieri l'avevano trovato nella sua casa di Castelnovo ed era finito in manette.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina