domenica 11 dicembre | 15:15
pubblicato il 25/gen/2012 07:07

'Ndrangheta/Trenta arresti tra Calabria, Piemonte e Toscana

Operazione della squadra mobile di Catanzaro

'Ndrangheta/Trenta arresti tra Calabria, Piemonte e Toscana

Catanzaro, 25 gen. (askanews) - 30 persone sono state arrestate dalla squadra mobile della questura di Catanzaro su ordine della Procura distrettuale antimafia del capoluogo calabrese. Gli arresti sono stati eseguiti oltre che in Calabria, anche in Toscana e Piemonte. Le trenta persone tutti appartenenti al presunto clan "Ariola" egemone nel territorio delle preferire catanzarese , sono a causate a vario titolo di associazione mafiosa, estorsioni, danneggiamenti e turbativa sulla legge degli appalti pubblici con il coinvolgimento di alcuni amministratori locali. Nelle indagini e' stata svelata la cruenta faida che per anni ha insanguinato l'entroterra serrese. Tra gli arrestati figurano soggetti, accusate di aver fatto parte di una banda , che negli anni 90 erano dediti ai sequestri di persone ai danni di imprenditori di varie regioni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina