sabato 10 dicembre | 18:05
pubblicato il 12/nov/2013 17:22

'Ndrangheta: Zingaretti, Roma non sia terreno per mafie

(ASCA) - Roma, 12 nov - ''L'operazione della Dia di Roma e di Reggio Calabria, che ha portato ad alcuni sequestri rilevanti di immobili nella Capitale, dimostra come le mafie abbiano messo al primo posto delle loro attivita' il radicamento nella Capitale per poter tranquillamente riciclare la montagna di soldi sporchi, frutto di attivita' illecite. E' compito della Magistratura e della Forze dell'Ordine quello di perseguire duramente le attivita' criminali delle organizzazioni mafiose mentre le istituzioni, le forze sociali e imprenditoriali devono tenere sempre alta la guardia, ponendo un argine culturale alle infiltrazioni mafiose in un territorio, come quello della nostra Regione, preda di interessi che in un contesto di grave crisi economica trovano facili appetiti. Nel congratularmi con le Forze dell'Ordine e con la Direzione Investigativa Antimafia ribadisco l'impegno della nostra amministrazione nel contrasto a tutte le forme di illegalita', alle infiltrazioni mafiose e al malaffare che non devono trovare in alcun modo terreno fertile a Roma, come nel resto della regione''. Lo afferma il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Bet/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina