domenica 22 gennaio | 13:51
pubblicato il 05/mar/2013 11:17

'Ndrangheta: venti persone arrestate e beni sequestrati

(ASCA) - Reggio Calabria - Venti persone, appartenenti alle cosche Morabito e Aquino, operanti nella zona jonica del reggino sono state arrestate dagli uomini della Guardia di finanza del Gico del Nucleo di Polizia Tributaria di Reggio Calabria, dello Scico e del Gruppo di Locri. Inoltre, hanno effettuato un sequestro di beni mobili, immobili, societa' commerciali e villaggi turistici per un valore di circa 450 milioni di euro. Tra gli arrestati risultano il boss Rocco Morabito, figlio di Giuseppe 'u tiradrittu'', e Rocco Aquino.

red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Terremoti
Terremoto, Ingv: da agosto ad oggi oltre 48mila scosse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4