lunedì 27 febbraio | 01:41
pubblicato il 08/lug/2011 09:09

'Ndrangheta, tre arresti nella notte in provincia di Cosenza

I fermati coinvolti nell'omicidio di Carmine Pezzulli del 2002

'Ndrangheta, tre arresti nella notte in provincia di Cosenza

Tre presunti affiliati 'alla ndrangheta sono stati arrestati nella notte tra il 7 e l'8 luglio in provincia di Cosenza dagli uomini della Divisione investigativa antimafia di Catanzaro. I fermati sarebbero coinvolti nell'omicidio di Carmine Pezzulli, legato alla 'ndrina di Domenico Cicero, avvenuto a Cosenza nel luglio del 2002, nell'ambito della guerra di mafia tra le cosche cosentine. Due degli arrestati, sono stati fermati nelle loro abitazioni, mentre al terzo l'ordinanza di custodia cautelare per questo omicidio gli è stata notificata in carcere dove si trova per un'altra causa. I 3 arresti, riferisce la Dia, sono giunti al culmine di una complessa indagine sviluppatasi come appendice dell'operazione "Terminator" contro il racket delle estorsioni, conclusasi nel 2008 con una trentina di arresti.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech