sabato 10 dicembre | 18:04
pubblicato il 08/lug/2011 09:09

'Ndrangheta, tre arresti nella notte in provincia di Cosenza

I fermati coinvolti nell'omicidio di Carmine Pezzulli del 2002

'Ndrangheta, tre arresti nella notte in provincia di Cosenza

Tre presunti affiliati 'alla ndrangheta sono stati arrestati nella notte tra il 7 e l'8 luglio in provincia di Cosenza dagli uomini della Divisione investigativa antimafia di Catanzaro. I fermati sarebbero coinvolti nell'omicidio di Carmine Pezzulli, legato alla 'ndrina di Domenico Cicero, avvenuto a Cosenza nel luglio del 2002, nell'ambito della guerra di mafia tra le cosche cosentine. Due degli arrestati, sono stati fermati nelle loro abitazioni, mentre al terzo l'ordinanza di custodia cautelare per questo omicidio gli è stata notificata in carcere dove si trova per un'altra causa. I 3 arresti, riferisce la Dia, sono giunti al culmine di una complessa indagine sviluppatasi come appendice dell'operazione "Terminator" contro il racket delle estorsioni, conclusasi nel 2008 con una trentina di arresti.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina