mercoledì 18 gennaio | 09:45
pubblicato il 07/feb/2012 18:01

'Ndrangheta, sequestrati beni per 10 milioni al clan Longo

La cosca aveva i suoi tentacoli anche nel settore immobiliare

'Ndrangheta, sequestrati beni per 10 milioni al clan Longo

Reggio Calabria (askanews) - Un vero tesoro è stato sottratto alla cosca di 'ndrangheta Longo, operante nel territorio di Polistena. La Polizia anticrimine della Questura di Reggio Calabria ha sequestrato beni per 10 milioni di euro, tra cui numerose società, aziende, appartamenti e terreni. Il questore Carmelo Casabona ha ricordato l'importanza dell'attività di aggressione ai patrimoni dei malavitosi unita agli arresti."Sappiamo che la criminalità organizzata calabrese mira principalmente ad arricchirsi. Per questo il nostro impegno si svolge su due fronti: l'attività investigativa che porta agli arresti e il sequestro di beni".Casabona ha ricostruito la rete fittissima di interessi che il clan Longo era riuscito a costruirsi prevalentemente nel settore immobiliare fino anche ad ottenere l'appalto per la realizzazione del polo scolastico "Renda" di Polistena.

Gli articoli più letti
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa