domenica 04 dicembre | 13:18
pubblicato il 27/gen/2011 13:09

'Ndrangheta, preso il latitante Futia della cosca Commisso

Arrestato dai carabinieri l'uomo di fiducia del boss

'Ndrangheta, preso il latitante Futia della cosca Commisso

Scoperto sulla strada di Siderno mentre si spostava da un nascondiglio all'altro, approfittando delle ore notturne: così i carabinieri di Reggio Calabria e quelli dello squadrone eliportato Cacciatori hanno sorpreso e arrestato Antonio Futia, 52 anni, esponente della cosca Commisso scampato all'arresto il 13 luglio scorso. Nelle immagini l'operazione che ha portato alla cattura dell'uomo, che deve rispondere dell'accusa di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, detenzione e porto abusivo di arma da fuoco. I carabinieri sono intervenuti perchè da qualche giorno avevano notato dei movimenti sospetti nella zona. La Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria considera Futia uomo di fiducia di Giuseppe Commisso, capo della locale di 'ndrangheta di Siderno.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari