domenica 04 dicembre | 03:09
pubblicato il 18/mag/2011 19:14

'Ndrangheta, Pignatone: giovani speranza per l'indomani

"E' importante che capiscano che rovina loro la vita"

'Ndrangheta, Pignatone: giovani speranza per l'indomani

Dalla Lombardia alla Calabria, dal Nord al Sud Italia, il ruolo dei giovani non cambia ed è importante nella lotta alla 'ndrangheta: è questo il pensiero del procuratore della Repubblica di Reggio Calabria Giuseppe Pignatone, che insieme al procuratore aggiunto Michele Prestipino, ha spiegato agli studenti milanesi dell'Università Cattolica "I cambiamenti nella struttura organizzativa della 'ndrangheta".Dalla collaborazione con i magistrati milanesi sono nate le operazioni, come quella denominata "Il crimine", che hanno svelato la struttura e l'organizzazione interna della 'ndrangheta e le infiltrazioni in Lombardia.La premessa di tutto, sostiene Pignatone, è sapere cosa abbiamo davanti per affrontarlo al meglio.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari