mercoledì 18 gennaio | 17:47
pubblicato il 07/apr/2011 08:36

'Ndrangheta/ Pericoloso latitante arrestato nella locride

Era inserito nell'elenco dei 100 più pericolosi

'Ndrangheta/ Pericoloso latitante arrestato nella locride

Reggio Calabria, 7 apr. (askanews) - Santoro Favasuli, 38 anni, affiliato alle cosche di San Luca della 'ndrangheta e ricercato dal 2005 con l'accusa di omicidio, e' stato arrestato questa mattina dalla squadra mobile di Reggio Calabria. Favasuli e' stato sorpreso in una casa di Africo nuovo, nella locride, che da qualche tempo era diventata il suo rifugio. Santoro Favasuli deve scontare una condanna definitiva a 30 anni di reclusione per l'omicidio di Antonio Giorgi, ucciso nell'ottobre del 2005 a San Luca. L'omicidio di Giorgi fu una delle cause che provocarono la ripresa della faida di San Luca, culminata nella strage di Duisburg, in Germania, il giorno di Ferragosto 2007, in cui furono uccise sei persone.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sciame sismico dopo tre forti scosse di mattina in centro Italia
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina