venerdì 09 dicembre | 01:59
pubblicato il 07/apr/2011 08:36

'Ndrangheta/ Pericoloso latitante arrestato nella locride

Era inserito nell'elenco dei 100 più pericolosi

'Ndrangheta/ Pericoloso latitante arrestato nella locride

Reggio Calabria, 7 apr. (askanews) - Santoro Favasuli, 38 anni, affiliato alle cosche di San Luca della 'ndrangheta e ricercato dal 2005 con l'accusa di omicidio, e' stato arrestato questa mattina dalla squadra mobile di Reggio Calabria. Favasuli e' stato sorpreso in una casa di Africo nuovo, nella locride, che da qualche tempo era diventata il suo rifugio. Santoro Favasuli deve scontare una condanna definitiva a 30 anni di reclusione per l'omicidio di Antonio Giorgi, ucciso nell'ottobre del 2005 a San Luca. L'omicidio di Giorgi fu una delle cause che provocarono la ripresa della faida di San Luca, culminata nella strage di Duisburg, in Germania, il giorno di Ferragosto 2007, in cui furono uccise sei persone.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni