venerdì 09 dicembre | 11:39
pubblicato il 08/mar/2011 15:00

'Ndrangheta, nelle telefonate conflitti tra fazioni in Germania

Bruno Nesci riferisce a Domenico Oppedisano

'Ndrangheta, nelle telefonate conflitti tra fazioni in Germania

Le intercettazioni telefoniche hanno un ruolo chiave nella maxi operazione che ha portato all'arresto di 41 presunti appartenenti alle cosche della 'Ndrangheta. In Germania, nelle città di Singen e Francoforte, è attiva una struttura, al vertice della quale c'è Bruno Nesci, che nelle telefonate intercettate riferisce a Domenico Oppedisano cosa succede in Germania.E' questa una delle conversazioni dalle quali emerge l'attrito tra due gruppi criminali per il predominio sul territorio: quello che fa capo a Nesci e un altro guidato dallo "svizzero", personaggio non ancora identificato ma spesso citato.Nesci accusa l'altra fazione di voler prendere il controllo e comandare. I componenti dell'organizzazione arrestati in Germania sono sei.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Cortina Wine Club, il 29 dicembre nel cuore delle Dolomiti
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina