lunedì 20 febbraio | 14:30
pubblicato il 31/ago/2011 16:50

'Ndrangheta, maxi sequestro da 30 mln a un medico di Gioia Tauro

L'uomo, titolare di aziende sanitarie, era vicino al clan Molé

'Ndrangheta, maxi sequestro da 30 mln a un medico di Gioia Tauro

Ammonta a oltre 30 milioni di euro il patrimonio sequestrato dagli uomini della Divisione investigativa antimafia di Reggio Calabria, nell'ambito di un'operazione contro la 'ndrangheta, a noto medico chirurgo, Marcello Fondacaro, 51enne residente ad Ardea in provincia di Roma, ritenuto vicino alla cosca Molé di Gioia Tauro. A far scattare le indagini, spiega il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Michele Prestipino, sono state soprattutto le anomalie riscontrate nella sua dichiarazione dei redditi.Fondacaro è titolare di almeno cinque aziende, con sede tra Ardea e Mazara del Vallo, nel Trapanese, che operano in campo socio-sanitario, tra cui diverse case di riposo per anziani e laboratori di analisi. Tra i beni finiti sotto sequestro sequestrati ci sono anche soldi liquidi, appartamenti, terreni edificabili e un'automobile. Sin dal 1997 il medico era tenuto sotto controllo per i suoi stretti rapporti con la 'ndranghetaIl medico-imprenditore per la gestione delle aziende si serviva anche di diversi prestanmome. Nei suoi confronti, inoltre, è in corso a Palmi un procedimento per truffa all'Asl in relazione ai rimborsi del servizio sanitario a beneficio di aziende convenzionate.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
A Sol d'Oro sfida tra i migliori oli extravergine da 10 Paesi
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia