lunedì 23 gennaio | 16:43
pubblicato il 03/nov/2011 17:43

'Ndrangheta, colpo ai beni della cosca Maesano di Crotone

Sequestrati immobili e conti correnti per 4 milioni di euro

'Ndrangheta, colpo ai beni della cosca Maesano di Crotone

Beni per quattro milioni di euro sono stati sequestrati alla cosca Maesano di Isola capo Rizzuto in provincia di Crotone. L'operazione, condotta dai carabinieri del Comando provinciale di Crotone e dai finanzieri del Comando provinciale di Catanzaro, ha portato al sequestro tra l'altro di beni immobili, quote societarie e conti correnti come spiega il procuratore distrettuale antimafia Vincenzo Antonio Lombardo.L'operazione "Corto Circuito" è finalizzata al contrasto dell'impiego di beni di provenienza illecita in attività economico-finanziarie come spiega il colonnello Fabio Canziani.L'indagine è partita dopo due segnalazioni di operazioni finanziarie sospette della Banca d'Italia di Roma a carico di alcuni componenti della famiglia Puccio ritenuta affiliata alla cosca Maesano.

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4