sabato 10 dicembre | 02:32
pubblicato il 03/nov/2011 17:43

'Ndrangheta, colpo ai beni della cosca Maesano di Crotone

Sequestrati immobili e conti correnti per 4 milioni di euro

'Ndrangheta, colpo ai beni della cosca Maesano di Crotone

Beni per quattro milioni di euro sono stati sequestrati alla cosca Maesano di Isola capo Rizzuto in provincia di Crotone. L'operazione, condotta dai carabinieri del Comando provinciale di Crotone e dai finanzieri del Comando provinciale di Catanzaro, ha portato al sequestro tra l'altro di beni immobili, quote societarie e conti correnti come spiega il procuratore distrettuale antimafia Vincenzo Antonio Lombardo.L'operazione "Corto Circuito" è finalizzata al contrasto dell'impiego di beni di provenienza illecita in attività economico-finanziarie come spiega il colonnello Fabio Canziani.L'indagine è partita dopo due segnalazioni di operazioni finanziarie sospette della Banca d'Italia di Roma a carico di alcuni componenti della famiglia Puccio ritenuta affiliata alla cosca Maesano.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina