sabato 10 dicembre | 04:43
pubblicato il 10/nov/2011 15:13

'Ndrangheta, catturato il superboss latitante Sebastiano Pelle

Carabinieri lo arrestano nel porto di Reggio Calabria

'Ndrangheta, catturato il superboss latitante Sebastiano Pelle

I carabinieri l'hanno sorpreso nel porto di Reggio Calabria, mentre passeggiava su una banchina, e l'hanno arrestato: così è finita la latitanza di Sebastiano Pelle, 57 anni, capo della cosca omonima di San Luca e latitante dal 1995, inserito nell'elenco dei latitanti più pericolosi del ministero dell'Interno.L'accusa per Pelle, considerato lo stratega della cosca nella gestione del traffico di droga, è appunto di traffico internazionale di stupefacenti. Ad arrestarlo i militari del Comando provinciale di Reggio Calabria e del Ros, coordinati dalla Dda: Pelle non era armato al momento della cattura e non ha opposto resistenza. I carabinieri, che alla cattura di Pelle lavoravano dal 2009 con un gruppo specifico, l'hanno portato negli uffici del comando provinciale e gli hanno notificato le diverse ordinanze di custodia cautelare e le condanne che già pendevano sul suo conto.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina