lunedì 05 dicembre | 11:24
pubblicato il 16/lug/2012 16:18

'Ndrangheta, blitz contro la cosca Pelle di San Luca: 26 arresti

Sono i fedelissimi del defunto boss Antonio Pelle

'Ndrangheta, blitz contro la cosca Pelle di San Luca: 26 arresti

Reggio Calabria, (askanews) - A 3 anni dalla cattura dell'ormai defunto boss della 'ndrangheta Antonio Pelle, detto "Gambazza" è stata sgominata l'intera rete di affiliati che lo ha coperto durante il periodo della latitanza. Sono 26 i fedelissimi arrestati grazie ad un'operazione del Ros dei carabinieri, fra loro anche la moglie dello storico boss di San Luca che morì poco dopo l'arresto, nel 2009.Nelle parole intercettate del boss Giuseppe Pelle, fra gli arrestati, c'è tutta la preoccupazione per il cerchio che si stringe intorno al gruppo. L'operazione ha permesso di svelare la fitta rete di alleanze fra i diversi mandamenti della provincia di Reggio Calabria e piemontesi; un'unità che permetteva di portare avanti i traffici illeciti e dare sostegno logistico ai latitanti.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari