sabato 25 febbraio | 17:06
pubblicato il 16/lug/2012 16:18

'Ndrangheta, blitz contro la cosca Pelle di San Luca: 26 arresti

Sono i fedelissimi del defunto boss Antonio Pelle

'Ndrangheta, blitz contro la cosca Pelle di San Luca: 26 arresti

Reggio Calabria, (askanews) - A 3 anni dalla cattura dell'ormai defunto boss della 'ndrangheta Antonio Pelle, detto "Gambazza" è stata sgominata l'intera rete di affiliati che lo ha coperto durante il periodo della latitanza. Sono 26 i fedelissimi arrestati grazie ad un'operazione del Ros dei carabinieri, fra loro anche la moglie dello storico boss di San Luca che morì poco dopo l'arresto, nel 2009.Nelle parole intercettate del boss Giuseppe Pelle, fra gli arrestati, c'è tutta la preoccupazione per il cerchio che si stringe intorno al gruppo. L'operazione ha permesso di svelare la fitta rete di alleanze fra i diversi mandamenti della provincia di Reggio Calabria e piemontesi; un'unità che permetteva di portare avanti i traffici illeciti e dare sostegno logistico ai latitanti.

Gli articoli più letti
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech