lunedì 05 dicembre | 06:08
pubblicato il 29/gen/2015 13:45

'Ndrangheta a Roma, arrestato il latitante Mollica

Si nascondeva in un bunker in un'abitazione in provincia di Roma

'Ndrangheta a Roma, arrestato il latitante Mollica

Roma, (askanews) - Arrestato vicino Roma il boss della 'ndragheta Domenico Antonio Mollica, 47 anni, accusato di intestazione fittizia di beni aggravata dal metodo mafioso, commessi per favorire la 'ndrangheta operante in Calabria e a Roma per il controllo delle attività illecite sul territorio.

Gli agenti della Squadra Mobile di Roma hanno scovato l'uomo, sfuggito alla cattura il 9 gennaio scorso nell'ambito dell'operazione "Fiore Calabro", in un sottotetto di un'abitazione in provincia di Roma.

Gli agenti sono entrati nella casa di Mollica, dove hanno trovato solo la moglie. Convinti però della sua presenza nell'abitazione, i poliziotti hanno chiesto la collaborazione dei Vigili del Fuoco, per esplorare eventuali intercapedini. Particolarmente interessante è parso subito il sottotetto dell'appartamento, che gli agenti hanno cercato subito di sfondare, trovando alla fine Mollica.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari