lunedì 05 dicembre | 11:31
pubblicato il 04/giu/2013 14:18

'Ndragheta: Legambiente, arresti Milano confermano asse Nord su rifiuti

'Ndragheta: Legambiente, arresti Milano confermano asse Nord su rifiuti

(ASCA) - Milano, 4 giu - Gli otto arresti di questa mattina a Milano ''confermano la gravita' della penetrazione della 'ndrangheta nel ciclo dei rifiuti del Nord Italia e l'esistenza di un asse tra criminalita' organizzata e imprenditoria collusa che fa enormi affari col sistema del 'giro di bolla' affidando tutta la filiera logistica alle cosche criminali. Queste le parole del presidente nazionale di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza in merito all'operazione condotta con successo dalla Dia e Procura di Milano che, per Cogliati Dezza, ''e' stata possibile grazie all'introduzione del delitto di attivita' organizzata di traffico di rifiuti nel codice Penale e cio' conferma che l'inasprimento delle pene nei confronti degli ecomafiosi puo' portare ottimi risultati consentendo alle forze dell'ordine di perseguire adeguatamente questi reati che danneggiano l'economia sana avvelenando il territorio''.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari