martedì 24 gennaio | 08:17
pubblicato il 05/nov/2014 17:46

## Bomba d'acqua su Carrara, sotto accusa manutenzione fiumi

Soprattutto il torrente Carrione

## Bomba d'acqua su Carrara, sotto accusa manutenzione fiumi

Carrara (Ms), 5 nov. (askanews) - Nasce dalli Alpi Apuane, attraversa Carrara, la frazione di Avenza e sfocia nel Tirreno, a Marina di Carrara. Nei suoi 20 chilometri di corso, il torrente Carrione ha mietuto danni ancora una volta, come già nel 2003, nel 2009 e nel 2012. A farne le spese, per l'esondazione avvenuta all'alba di mercoledì, centinaia di famiglie, una discreta parte dell'indotto nella lavorazione del marmo, e moltissime attività commerciali, stabilimenti balneari compresi.

E così c'è una zona della Lunigiana che torna a contare nuovi danni, quando sembra non ci sia neanche il tempo di porre rimedio fino in fondo alle disgrazie precedenti. Sotto accusa è finita l'intera gestione del torrente, con epicentro ad Avenza, dove un argine, che era stato risistemato nel 2009, è crollato per un tratto di circa 100 metri. In tempi rapidi, le ruspe hanno piazzato ancora i blocchi di marmo per contenere le acque fangose che nel frattempo hanno mandato in ginocchio una decina di segherie, specializzate nella lavorazione del marmo. Mentre al centro di Carrara Fiere si contano circa 200 sfollati (e una settantina negli alberghi), nel pomeriggio di mercoledì l'acqua a Marina di Carrara era ancora alta, ovunque, almeno un metro.

Sulla manutenzione del torrente è calata l'ira del presidente della Toscana, Enrico Rossi: "bisognerà provvedere a ricostruire l'argine, ma voglio capire perché è accaduto che un'opera completata nel 2007 non abbia retto." Eppure, persino nel centro cittadino di Carrara, dove gli argini sono stati costruiti alti e soldi, il Carrione ha trovato modo di invadere le strade e i negozi facendo straripare la rete fognaria. Per i commercianti della zona, resta la salvezza 'fai da te'. Lungo i viali trasformati in fiumi di fango, è andata abbastanza bene a chi ogni sera blinda il negozio con le paratie 'Acqua Stop'.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4