sabato 03 dicembre | 10:51
pubblicato il 19/ott/2016 19:43

Exomars, l'orbiter Tgo è entrato nell'orbita bassa marziana

Attesa dopo le 20 la conferma dell'atterraggio di Schiaparelli

Exomars, l'orbiter Tgo è entrato nell'orbita bassa marziana

Milano, 19 ott. (askanews) - L'orbiter Tgo (Trace gas orbiter) della sonda dell'Esa Exomars ha completato in maniera positiva le operazione per l'immissione nell'orbita bassa di Marte.

Lo hanno confermato i tecnici dell'Esa dal centro Esoc di Darmstadt, in Germania, dopo aver ricevuto i dati telemetrici in arrivo dalla sonda.

Si attende dopo le ore 20, invece, l'altro pacchetto di dati che dovrebbero confermare l'atterraggio sul suolo marziano del lander Schiaparelli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Astronomia
Astronomia: Spiderweb, galassia da brivido in un oceano di gas
Cyber Security
Bitcoin, tutti i piani per rendere più trasparenti le transazioni
Made in Italy
Acic, Quale futuro per il commercio Italia-Cile
Motori
La Nuova Nissan Micra al Bologna Motor Show 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari