martedì 17 gennaio | 14:01
pubblicato il 19/ott/2016 19:43

Exomars, l'orbiter Tgo è entrato nell'orbita bassa marziana

Attesa dopo le 20 la conferma dell'atterraggio di Schiaparelli

Exomars, l'orbiter Tgo è entrato nell'orbita bassa marziana

Milano, 19 ott. (askanews) - L'orbiter Tgo (Trace gas orbiter) della sonda dell'Esa Exomars ha completato in maniera positiva le operazione per l'immissione nell'orbita bassa di Marte.

Lo hanno confermato i tecnici dell'Esa dal centro Esoc di Darmstadt, in Germania, dopo aver ricevuto i dati telemetrici in arrivo dalla sonda.

Si attende dopo le ore 20, invece, l'altro pacchetto di dati che dovrebbero confermare l'atterraggio sul suolo marziano del lander Schiaparelli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Dieselgate
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Dieselgate
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Astrofisica
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa